Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Discussioni attinenti alle specificità dei mezzi Syncro: la trasmissione syncro con i suoi differenziali o disgiuntori, le parti meccaniche dedicate e specifiche per i Syncro, le ruote maggiorate o da off-road, gli assetti rialzati after-market, protezioni varie, accessori per l'off-road e chi più ne ha più ne metta
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO:

Disgiuntore - decoupler (giro dell'aria) 25/06/2012 12:19 #91429

  • RUV
  • Avatar di RUV Autore della discussione
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1126
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Ok ricapitolando:
Il disgiuntore ora funziona (il tubo di raccordo tra Rilsan ed attuatore era rotto)
Il blocco rear è rotto (dalla gomma rossa di tenuta sul pistillo dell'attuatore.
Il blocco ant probabilmente è nelle stesse condizioni.

Dato che devo sostituire 'sta roba e quindi prendere i ricambi mi sovviene una domanda:

Perchè ci sono state tali rotture?
Solo perchè i componenti erano vecchi o perchè c'è un'latro problema?
Ovvero:
Se la depressione fosse troppa e quindi a turno mi facesse saltare l'anello più debole della catena?
Primo è stato il tubo, poi si è passati all'attuatore vecchio non vorrei che a turno mi saltasse qualcosa.

A quanto o capito questa depressione misteriosa e generata da una pompa sul motore va in giro e fa da servofreno.
Ad un certo punto il tubo è intercettato ed attraversando una valvola di non ritorno la depressione viene propagata al serbatoio TRIpalla.
Nei disegni precedentemente postati il punto d'intercetto sarebbe in zona del mitico particolare in posizione n°9 (valvola di non ritorno).
Il serbatoio tripalla fa da serbatoio SOLO per l'impianto dei blocchi e disgiuntore.

Ma come si equilibra la depressione nel circuito?
Questa pompa arriva ad una prevalenza, poi?? Come si regola la depressione del circuito c'è qualcosa o è la prevalenza della pompa e basta.

Non vorrei che sostituisco parti ma queste mi implodano sempre di più...
Reggi
... pazzi pur si vive ma senza il cuor si muore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Disgiuntore - decoupler (giro dell'aria) 25/06/2012 16:43 #91447

  • RUV
  • Avatar di RUV Autore della discussione
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1126
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Reggi
... pazzi pur si vive ma senza il cuor si muore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Disgiuntore - decoupler (giro dell'aria) 25/06/2012 16:46 #91448

  • SyncroDan
  • Avatar di SyncroDan
  • Offline
  • Platinum Member
  • Platinum Member
  • Messaggi: 2735
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ma è danneggiata irreparabilmente o bloccata?
Hai provato a spruzzare la tua abbondantemente con wd40 o sbloccanti simili?
La mia qualche tempo fa ha iniziato a fare la pernacchia.
Smontata, pulita, annegata.
S'è ripresa.
Vw t3 syncro 14"
"Diesel? No smoke, no party!"

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Disgiuntore - decoupler (giro dell'aria) 25/06/2012 16:48 #91449

  • RUV
  • Avatar di RUV Autore della discussione
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1126
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Fai conto che viaggiavo con quella staccata.
N'N so vado un po'a tentatiti e mal che vada ho una riserva.

Anche se non ho ancora capito a cosa serve.
Reggi
... pazzi pur si vive ma senza il cuor si muore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Disgiuntore - decoupler (giro dell'aria) 25/06/2012 21:16 #91464

  • paolinox
  • Avatar di paolinox
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1156
  • Ringraziamenti ricevuti 0

RUV ha scritto: La forza misteriosa che fa rotolare le palle a monte?


Questa me l'ero persa...centrerà sicuramente qualcosa la velocità angolare e tangenziale, ovviamente dipendente dal numero di giri a cui ti girano... Da meditare.

Per quanto riguarda la pompa del vuoto, dubito possa creare una depressione maggiore di quella prevista in fase di progetto quindi sono per la vetustà del componente rosso (preservativo del pistonbrillo) che comunque è soggetto ad un lavoro mica troppo bello: è praticamente accartocciato su se stesso per il 99% della sua vita e si astroflette nelle rare volte che si utilizza il blocco. La piega forzata che mantiene per così lungo tempo probabilmente stira il materiale che pur essendo morbidissimo non è esente da fessurazioni/lacerazioni.
Il tubo di raccordo tra rilsan ed attuatore una pura casualità..
Non ricordo valvole di compensazione del vuoto (a meno che sia integrata nella pompa), a parte qualla montata sul servofreno (ripristina la pressione atmosferica da un lato della membrana al momento del rilascio del pedale del freno) quindi direi la pompa generi il vuoto in base alla sua portata, vuoto che poi si "propaga" al circuito blocchi passando attraverso la valvola di non ritorno.

Io cambierei i componenti in questione senza troppi patemi d'animo.
Syncro 16" Multivan camperizzato

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.228 secondi
© 2019 Jokeristi.it. All Rights Reserved.