Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Discussioni attinenti alla camperizzazione dei vostri mezzi, il mobilio tutto, il frigo, la cucina, i serbatoi, gli impianti elettrici addizionali, l'impianto di riscaldamento supplementare, il wc chimico, i tetti apribili o fissi, isolanti ed isolamenti, i vetri bonoplex e via dicendo
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

condensa interna tetto 14/11/2019 11:15 #152999

  • luca leg
  • Avatar di luca leg Autore della discussione
  • Offline
  • New Member
  • New Member
  • Messaggi: 3
  • Ringraziamenti ricevuti 0
buongiorno a tutti,
ho il mio t3 atlantic da 2 settimane in rimessa, all'aperto ma con un buon telo antipiogga e traspirante a proteggerlo.
è 2 settimane che piove ininterrottamente, ieri sera sono passato per controllare che internamente non ci fossero infiltrazioni, ed è tutto apposto tranne un particolare.
la parte interna del tetto a soffietto è leggermente umida, volevo sapere se è una cosa normale dopo 2 settimane di pioggia trovare questa sorta di condensa / umidità o dovrei preoccuparmi..
è successo a qualcun altro per caso?
non vorrei che il ristagno continuo di acqua sul tetto possa aver creato questa umidità.
grazie in anticipo a tutti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

condensa interna tetto 15/11/2019 10:34 #153006

  • Derex
  • Avatar di Derex
  • Offline
  • Premium Member
  • Premium Member
  • Messaggi: 500
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Direi che e' normale.....l'aria e' satura di umidita' e il tetto e' in vetroresina, quindi freddo e l'aria umida condensa li'....
Basta farci un giro e scaldarlo oppure accendere per qualche ora il riscaldatore e si asciuga per bene.....meglio farlo, altrimenti si potrebbe formare muffa che non e' ne' salutare, ne' giova all'estetica del rivestimento....
Saluti
Pier
VW T3 CALIFORNIA BIANCO POP-TOP 1989
MOTORE 1.6 TD (JX) CAMBIO 5M (3H)
Ringraziano per il messaggio: luca leg

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

condensa interna tetto 03/01/2021 14:31 #155742

  • Lolloracing
  • Avatar di Lolloracing
  • Offline
  • Junior Member
  • Junior Member
  • Messaggi: 76
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao A tutti; anche io ho avuto problemi simili; premetto che è rimasto con il tetto innevato per una settimana, quindi povero lui se l'è passata non proprio bene.
Però il tetto era internamente tutto bagnato, in molti punti gocciolante.
Può essere che la vetroresina trasudi leggermente? La vernice che viene data sul tetto fa anche lei da impregnante e isolante?
Lollo,
Fedele alla trazione posteriore e
felice compagno di avventura di:
Puffo Forzuto, (1,6d, 1981)
Lollus, (Elise S1, 1999)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

condensa interna tetto 03/01/2021 15:15 #155743

  • Vic
  • Avatar di Vic
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 2201
  • Ringraziamenti ricevuti 19
A meno di traumatiche cavillature passanti, non credo che la vetroresina "trasudi" . Come già scritto sopra, l'umidità ristagna a causa della mancanza di ventilazione soprattutto nella zona del sottotetto "soffocata" dalla presenza del materasso. Se puoi, togli il materasso e tienilo in casa ad asciugare per bene (se resta umido è un disastro!) poi alla prima giornata di sole (sig!) alza il soffietto aprendo tutto l'apribile. Suggerisco anche di mettere all'interno del camper un bel deumidificatore al cloruro di calcio (li trovi anche al supermercato) che potrà dare un buon contributo. Non aspettare troppo tempo, ti potresti ritrovare con la floccatura del tetto tinta verde-muffa.
Dario & Lucia, equipaggio di Etabeta 2° (Westfalia Atlantic Vanagon 1.6 TD del 12/90, italiano dall'origine, ora conservato "sottovuoto") e di Paperino (Wingamm Performer su VW T4 Syncro 2500 TDI)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

condensa interna tetto 03/01/2021 18:51 #155744

  • Lolloracing
  • Avatar di Lolloracing
  • Offline
  • Junior Member
  • Junior Member
  • Messaggi: 76
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Il puffo ora è al caldo dentro in azienda; dopo questi 4 giorni al coperto l'umidità è scomparsa.
Gli ho pure fatto girare un po' la stufa per riscaldarlo

Ho comunque notato che l'interno del soffietto ha preso un brutto colore;
Non è più perfettino come prima; ha chiazze brutte di umidità
A breve costruirò una tettoia dove lasciarlo rimessato in cortile, poi con temperature più miti, dovrò pensare a come smacchiare il tutto.
Lollo,
Fedele alla trazione posteriore e
felice compagno di avventura di:
Puffo Forzuto, (1,6d, 1981)
Lollus, (Elise S1, 1999)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.204 secondi
© 2019 Jokeristi.it. All Rights Reserved.