Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Discussioni relative ai motori originali VW T3 diesel, con sigle CS (1.6 aspirato) e JX (1.6 turbo) e KY (1.7 aspirato)
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO:

Alternatore 120A compatibile ? 01/11/2015 08:22 #138007

  • C0smin
  • Avatar di C0smin Autore della discussione
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1032
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Buon giorno. Qualcuno ha mai provato montare un alternatore da 120A ? Ci sono controindicazioni per qui uno dovrebbe ripensarci prima ? Grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 01/11/2015 09:59 #138009

  • Silentbay
  • Avatar di Silentbay
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 2169
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Io lo monto
Syncro sedici westfalia - 2.5 V6 TDi 200bhp

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 01/11/2015 12:28 #138014

  • aldonardone
  • Avatar di aldonardone
  • Offline
  • Senior Member
  • Senior Member
  • Messaggi: 184
  • Ringraziamenti ricevuti 0
anche io...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 10/11/2015 04:59 #138250

  • C0smin
  • Avatar di C0smin Autore della discussione
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1032
  • Ringraziamenti ricevuti 2
L'ho montato pure Io. Grazie.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 16/07/2020 20:40 #154408

  • DieselTears
  • Avatar di DieselTears
  • Offline
  • New Member
  • New Member
  • Messaggi: 13
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ma voi che montate da 120 avete tutti motori maggiorati o sono gli orginiali?

ps che montate?
- 1987 Club Joker High Top 1.6TD - Titian Red Metallic
- 1989 California Pop Top 1.6TD - Marsala Red

Da ROMA
IG: dieseltears

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 23/09/2020 19:58 #154877

  • RUV
  • Avatar di RUV
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1132
  • Ringraziamenti ricevuti 3
:rofl: :mmm: :rofl: :vw :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :mmm: :vw

Io AAZ ma quando tiro il ventilatore in 4a a circa 200 giri il motore crolla
metto la terza e lo metto a circa 2800
si un generatore più grosso potrebbe fare comodo
Reggi
... pazzi pur si vive ma senza il cuor si muore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 09/06/2021 00:08 #156590

  • DieselTears
  • Avatar di DieselTears
  • Offline
  • New Member
  • New Member
  • Messaggi: 13
  • Ringraziamenti ricevuti 0
mettendolo sul jx che cambiamenti si avrebbero? prositivi e negativi
- 1987 Club Joker High Top 1.6TD - Titian Red Metallic
- 1989 California Pop Top 1.6TD - Marsala Red

Da ROMA
IG: dieseltears

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 09/06/2021 08:14 #156591

  • kainua
  • Avatar di kainua
  • Offline
  • Senior Member
  • Senior Member
  • Messaggi: 139
  • Ringraziamenti ricevuti 2
io un jx ma la mia domanda è perchè hai bisogno di un alternatore maggiorato? non riesci a caricare le batterie?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 09/06/2021 09:26 #156592

  • RUV
  • Avatar di RUV
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1132
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Fondamentalmente è una questione di tempo e capacità totale delle batterie.
Più capacità totale hanno le batterie più elettroni "ci stanno dentro" mettiamola così
in sti così che si chiamano anche accumulatori.
Più c'è ne devi mettere (in realtà polarizzi tutta na roba composta da un elettrolita e dei metalli che liberano elettroni ossidando)
più tempo ci vuole a metterne dentro. Tipo na vasca da bagno ed il suo rubinetto e perchè no anche lo scarico.
Lo scarico sono le utenze esse funzionano a turno secondo loro automatismi o tuoi manualismi e usano (l'acqua)
Se ne esce più di quanta ne entra tipo frigo che pompa con ventola accessa a palla su un tratto appenninico, più ventilatore sul cruscotto, e magari qualche telefono in tampone
magari quello che esce è poco meno di quello che entra.
Sei uscito da una libera di qualche giorno, pensi faccio 100Km e mi faccio n'altra libera. Ti fermi e scopri che la batteria servizi è tanto quanto sei partito :-/
Oppure parti con la batteria a zero fai 100km e quando ti fermi scopri che hai la batteria servizi bassa. :-/
Oppure se hai un trivalente a gas (non so se sia possibile) scopri che e meglio usarlo sempre a gas perchè switcharlo elettrico in trasferimento quando ti fermi hai le batterie basse....
Con un alternatore più grosso pompi più elettroni nell'unità di tempo e le ricariche vengono più veloci specialmente tra tratti brevi.
Nota alternatore più grosso generà più potenza P=V*I [W=V*A] quindi assorbe una potenza maggiore dal generatore che lo trascina (motore)
Magari stai facendo sto benedetto tratto appenninico e scopri che spegnendo il frigo tieni un poco di più la terza.
(Io me ne sono accorto su per il pollino con l'AAZ e la ventola motore che raffredda quanto può, tra quota e tempertaura dell'aria "tirando" il ventilatore (se voglio lo accendo a mano a palla)
dovevo scalare in seconda, se lo toglievo prendevo giusto quie 200giri che mi facevano ballare in 3a).

Io sinceramente ho montato un buon pannello,
La carica primaria della servizi 100Ah (scarica profonda piombo acido) tramite pannello
La carica primaria accensione 80Ah (da accensione) alternatore mamma VW (immagino).
Ed il parallelo tra servizi ed accensione lo gestico manualmente.
Ho diversi vantaggi.
1) Avendo due batterie di diversa capacità la carica in parallelo non è il massimo, Il massimo lo raggiungi facendo cariche separate.
li metto in parallelo quando la servizi è a metà allora l'aternatore fa qualcosa in più nel senso l'accumulo sulle due batterie e compatibile.
2)Se l'accensione fosse un po'stanca in campeggio servito se voglio carico entrabe in parallelo... (la accensione mi è durata 6 anni, al sesto...)
3)....
4)Se avessi l'accensione proprio bassa le candelette le scaldo con tutto in parallelo avvio il motore solo sull'accensione (mi ha salvato il culo)
5)...

In ultimo al massimo della carica (batterie a zero, elemento in corto.....)
assorbi una diversa potenza motore.... che quindi fa oscillare la potenza dispnibile alla ruota di circa 1 CV
80*12 (diciamo 12, anzi facciamo 15V) 
80A*15V=1200W  --> 1.6CV
120A*15V=1800W --> 2.4CV
120A GEN -> (100*2.4)/60= 4%
80A GEN -> (100*1.6)/60= 2.7%


 
Reggi
... pazzi pur si vive ma senza il cuor si muore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 09/06/2021 14:08 #156595

  • kainua
  • Avatar di kainua
  • Offline
  • Senior Member
  • Senior Member
  • Messaggi: 139
  • Ringraziamenti ricevuti 2
allora i campeggi non li frequentiamo mai, tanto che ho eliminato il frigo trivalente per montarne uno a compressore, ma c'è da dire che difficilmente stiamo fermi per piu di 3 gg, ho 3 batterie una per il motore 80 amp due di servizio in parallelo una da 80 e una da 65... in più ho montato un policristallino da 100w.... mai avuto problemi di scarica totale delle batterie, però ho solo: la plafoniera al neon di servizio, la pompa a immersione e di notte lil frigo lo metto sempre su valori bassi, e infine carico due cellulari e stop... mentre di inverno facendo sci alpinismo ho il riscaldamento che va di notte al minimo 10°ma non il frigo ovviamente e la lampada va per più ore, ma anche in quella stagione non ho mai avuto problemi..
quindi non capisco, la tua relazione tecnica è ineccepibile,, a parte che da quello che mi ricordo dagli studi di elettrotecnica le batterie al pb devono essere caricata a un amp pari a 1/10 della loro capacità.. se non ricordo male. mentre al cotrario di cV al motore ne ho già pochini e metterci qualcosaltro che ciuccia?? se mai provo a metterci il compressore per l AC.. che studiando ricavandolo da una Lupo.
ciaoooo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Alternatore 120A compatibile ? 09/06/2021 15:46 #156596

  • RUV
  • Avatar di RUV
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1132
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Va alla grande :-)) siamo simili. e facciamo le cose simili

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Anch'io ho optato per un frigo a compessore (IndelB) a pozzetto all'uopo del trivalente
Il problema principale è il parallelo 65 - 80  la 65A rompe le balle abbassa la carica fullata alle altre 2
quindi meglio 3 da 80 (per spazio possibile è la cosa migliore).

Per quanto riguarda la corrente di carica io so che in corrente si caricano le batterie al NichelCadmio.
Al PiomboAcido & C Un caricabatterie con un'intelligenza minima regola la tensione in funzione della tensione residua della batteria e la corrente gli va dietro.  Batteria scarica spara a 14V con correnti altine (anche sopra i 4A)  per poi arrivare ad una tensione di equilibrio a circa 13V 13+V e corrente bassissima di mantenimento circa 1A scarso.
Vero che una corrente alta potrebbe scaldare e quindi quocere gli isolmenti tra anodo e catodo e mandare in corto l'elemento (quando leggi i voltmetro a 9V ed il densimentro è ok su tutti gli elementi) tipo se con un caricabatterie che può fornire una bella corrente gli si quoce la regolazione, ti quoce la batteria... proprio la fa bollire.. (ne ho uppato uno da quattro spiccioli che porta le batterie a 14V senza andare in protezione ghghg na BOMBA

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

)

Credo che se metti il parallelo batterie in manuale ci guadagni un pochino se sai quello che fai
100W di pannelli solari lavorano bene.

Pensare all'assorbimento di un alternatore poco più grosso di quello di serie
confronto a quanto assorbe il compressore non ha senso :-)))

PS desolfa fai girare il solver che allunga la vita.
Questo lo metti in parallelo sul veicolo funziona anche con le batterie sotto carica
www.italiacampersud.it/p10159/vendita_on...erie_12v_solver.html
poi provare anche a tiraci su i morti.
Poi ne prendi un'altro che deve funzonare solo in scarica se ti fai il "cubicolo" caricabatterie
io ho preso sta cagata qua
www.amazon.it/battery-Desulfator-batteri...colare/dp/B078JHXPLM
la sto provando sembra faccia un buon lavoro di scarica e desolfatazione un po' più profonda del primo indicato
ma non puoi usarlo in carica e chiede che la batteria sia minimamente efficente.

 
Reggi
... pazzi pur si vive ma senza il cuor si muore.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.297 secondi
© 2019 Jokeristi.it. All Rights Reserved.