Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Discussioni attinenti alla camperizzazione dei vostri mezzi, il mobilio tutto, il frigo, la cucina, i serbatoi, gli impianti elettrici addizionali, l'impianto di riscaldamento supplementare, il wc chimico, i tetti apribili o fissi, isolanti ed isolamenti, i vetri bonoplex e via dicendo
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO:

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 21/09/2008 23:36 #12716

  • Nik.B.
  • Avatar di Nik.B.
  • Offline
  • Premium Member
  • Premium Member
  • Messaggi: 312
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Cavoli,che invidia quel ghiaccio...io un paio di settimane fa l'ho portato da uno che aggiusta camper e gia che doveva smontare il frigo gli ho detto di dargli una pulita e di capovolgerlo, ma il ghiaccio non lo fa ancora.Lui dice che dopo tot anni potrebbe crearsi ruggine all interno delle serpentine che non permette il ricircolo della miscela acqua/ammoniaca,quindi capovolgendolo fai tornare il liquido ma dopo poco tempo sei ancora come prima.Fammi sapere se andando avanti vedi che cala di prestazioni.Cmq col doppio frigo ora direi che sei apposto ;)

Proprietario di Rino : VW Joker Westfalia 1.6 TD tetto alto dell'85


Facebook

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 22/09/2008 22:47 #12858

  • fantomas13
  • Avatar di fantomas13
  • Offline
  • Premium Member
  • Premium Member
  • Messaggi: 317
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Devo dire che oltre ad avere capovolto il frigo più e più volte per più giorni, ho provveduto anche a battere le tubazioni con un martelletto di gomma proprio pensando alla eventuale presenza di scaglie di ruggine.
Non saprei dire se questa sia stata la cura giusta, fatto sta che nel 1987, quando ho comprato il camper, il frigo nuovo faceva il ghiaccio dopo parecchie ore di funzionamento; ora lo fa dopo appena due ore.
L'impressione quindi è che oltre a problemi di cristalli di ammoniaca e scaglie di ruggine vi sia anche la non omogena soluzione dell'ammoniaca nell'acqua.
Questo fenomeno potrebbe ripresentarsi benissimo dopo un periodo più o meno prolungato di inattività.
Il consiglio che mi sento di dare è: non buttate mai via il frigo trivalente, anche se pare non dare più segni di vita.
Smontatelo da soli, insistete senza fretta nelle manovre di capovolgimento e di battitura della serpentina, abbiate pazienza e prima di rimontarlo nel frigo provatelo collegando la resistenza del 220 o il gas con una bombolina di GPL.
Per la cronaca: oggi sono stato al col del Nivolet (2600 metri): splendida giornata, ho brindato alla fine dell'estate ed ai miei due frighi con una bottiglia di champagne (ovviamente raffredata nel frigo rimesso a nuovo!)
Joker 1600 TD

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 14/09/2009 00:48 #29376

  • rougio
  • Avatar di rougio
  • Offline
  • Premium Member
  • Premium Member
  • Messaggi: 789
  • Ringraziamenti ricevuti 0
scusate ho provato a rileggere questo e altri topic ma non ci capisco una mazza, provo con una domanda diretta:

dopo 15 gg continui di funzionamento a gas oggi dopo 20 giorni di fermo frigo parto, lo accendo a 12 v e arrivato a destinazione provo a riaccendere il firgo a gas. invece che lampeggiare la spia rossa che dovrebbe indicare l'accensione del piezoelettrico tale spia quadrata interna allo sportello del frigo (non quella del pannello) rimane accesa fissa e il piezoelettrico non da segni di vita. e' già successo a qualcuno? posso tentare un rimedio fai da te?

e' possibile che ci sia qualche problema dovuto al fatto che ho lasciato le leve del gas aperte chiudendo direttamente la manopola?
jokerista "atipico" :ghgh:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 14/09/2009 18:45 #29416

  • davide
  • Avatar di davide
  • Offline
  • Senior Member
  • Senior Member
  • Messaggi: 216
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Hai provato ad accenderlo con il motore in moto?Potrebbe essere la batt. servizi un po' scarica.........

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 14/09/2009 19:23 #29419

  • rougio
  • Avatar di rougio
  • Offline
  • Premium Member
  • Premium Member
  • Messaggi: 789
  • Ringraziamenti ricevuti 0
grazie davide ho finito ora.....

francamente non ho capito "di preciso" cosa fosse... fatto sta che ho provato a rifare tutta la trafila (mi sento un po "metti la cera togli la cera" di karate kid, le procedure mi snervano)... insomma per farla breve alla fine credo che fosse il pomello del gas... ha dato lo stesso problema di ieri (sciaccavo ma nulla, si accendeva solo la spia del piezo ma fissa e non lampeggante) dagli e dagli alla fine si e' acceso, in compenso il pomello (pulsante) non tornava indietro.. armato di buona volontà l'ho riportato in posizione di riposo ma credo ci sia qualche uovo di brontosauro dietro il pulsante che "schiscia" ... comunque.... per questa volta me la son cavata a buon mercato per fortuna!

... in compenso mi sono arrivate ora 3 "bonoplex fenster" comprate in germania dopo una faticosissima asta ..... cheppaxxxxxx due su tre sono arrivate rotte.... UFFA UFFISSIMAAAAAAA .... vabbee, mi consolerò col frigo! :muro:

la batteria servizi e' nueva... nueva nuevissima... ma c'entra la bbatteria servizi col frigo si? ...
jokerista "atipico" :ghgh:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 14/09/2009 20:13 #29423

  • WESTY 77
  • Avatar di WESTY 77
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 2320
  • Ringraziamenti ricevuti 2
E si la batteria dei servizi mette il naso pure sul frigo......
Il piezzoelettrico,per l'accensione prende la tensione 12vdc,proprio da lei sempre presa in causa......la batteria di servizi!!!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 15/09/2009 01:22 #29435

  • oktopus
  • Avatar di oktopus
  • Offline
  • New Member
  • New Member
  • Messaggi: 49
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ragazzi!!una domanda..
ma come vanno questi frigo a copressore,funzionano bene??
transporter T3 1715-1989

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 15/09/2009 10:06 #29441

  • okrimb
  • Avatar di okrimb
  • Offline
  • Premium Member
  • Premium Member
  • Messaggi: 274
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Il frigo a compressore riesce a mantenere una temperatura praticamente costante indipendentemente dalla temperatura esterna. Indispensabili i panelli solari per avere un minimo di autonomia.
Syncro 16 - TD - 2 blocchi diff. - disgiuntore - intercooler - 225/75/16 - Euro 3

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 07/06/2011 14:27 #67860

  • MaxAlp
  • Avatar di MaxAlp
  • Offline
  • Senior Member
  • Senior Member
  • Messaggi: 100
  • Ringraziamenti ricevuti 0
il mio frigo non da segni di vita...... E' qualche anno che è fermo

l'ho smontato dal furgoncino e volevo procedere nella ricerca del guasto.
Ho provato a collegarlo alla 220v e niente. La domanda è:

Il frigo dovrebbe far rumore quando funziona?
Dopo quanto inizia a funzionare quando è alimentato alla 220 ?

[blockquote]insistete senza fretta nelle manovre di capovolgimento e di battitura della serpentina[/blockquote]

Cosa serve capovolgerlo? per quanto? capovolgerlo proprio a testa in giù??

GRAAAAAAZIE ..... a voce alta !!!

proprietario del BIROTSCH: VW Joker 1600 camping D 50 CV del 1982

equipaggiato supergazzola con scappellamento a destra

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 07/06/2011 15:01 #67862

  • cice
  • Avatar di cice
  • Offline
  • Elite Member
  • Elite Member
  • Messaggi: 1034
  • Ringraziamenti ricevuti 0
no non senti rumore se funziona, e se funziona a gas vedi la fiammella...
a 220 e 12v il frigo funziona praticamente tramite una resistenza, che si scalda, fa scaldare i tubi ed inizia il processo che porterà i liquidi che ci sono dentro a freddare.
anche a gas funziona così, ma invece della resistenza, ci pensa la fiammella a scaldare i tubi.
qui dove puoi capire bene il funzionamento...
prova a capovolgerlo per almeno 4-5 gg, ed ogni tanto dai qualche piccola martellata sulla serpentina dietro...in questo modo i liquidi si rimescolano!

poi lo puoi riprovare, e se ti funziona a 220, ti funzionerà anche a gas, fiammella permettendo!
e puoi anche dare una bella smontata all'ugello del gas, ed una bella pulizia del bruciatore!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 07/06/2011 15:09 #67863

  • MaxAlp
  • Avatar di MaxAlp
  • Offline
  • Senior Member
  • Senior Member
  • Messaggi: 100
  • Ringraziamenti ricevuti 0
...cice.... che dire....... grazie di cuore !!!!

Ora ci provo....poi ti dirò :-)

proprietario del BIROTSCH: VW Joker 1600 camping D 50 CV del 1982

equipaggiato supergazzola con scappellamento a destra

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 18/09/2013 15:00 #111101

  • Polornet
  • Avatar di Polornet
  • Offline
  • New Member
  • New Member
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 0

fantomas13 ha scritto: Ah! i miracoli della caparbietà!
Grazie alla mia testa dura ed ai consigli ricevuti su questo forum, ho smontato il frigo e sono riuscito a farlo rinascere.
A gas funziona, raffredda!!!
Devo ancora sostituire la resistenza a 220 bruciata, ma questo è un problema secondario.
Devo ancora capire come funziona la spia di accensione, il luci led verde che segnala la presenza della fiamma e che ultimamente era fuori uso, ma questo è puro diletto.
La parte più dura è stata superata, ovvero la circolazione della miscela acqua ammoniaca.
Ieri non scaldava una mazza, le alette posteriori tiepide, tiepidino il barilotto, a temperatura ambiente l'evaporatore interno.
Oggi, dopo ventiquattr'ore di capovolgimento del frigo, una percussione gentile ma ferma fatta su tutte le tubazioni con un martelletto di gomma provariflessi (sono medico, eh!) le alette sono calde, il barilotto pure, e l'evaporatore è freddo.
Non posso valutare meglio perchè avendo estratto il frigo dal camper è rimasto senza porta.
Mah, che dire?
Forse sarebbe stato utile un sistema di regolazione della fiammella del gas, che di fatto è fissa e vincolata al diametro dell'ugello (non toccatelo se non con l'aria compressa, altrimenti sono guai).
Magari un sistema di pulizia agevolato da una sistemazione meno complicata.
Sono tedeschi!
Non c'è niente da fare.
Comunque appena troverò la resistenza riposizionerò il trivalente nel suo alloggiamento senza alterare la struttura del mio mezzo.
A giorni mi arriverà anche i frigo a compressore a 12 Volt.
Sarò il primo ad avere due frighi sul Joker?
Vi farò sapare.

Penso che ci sia qualche binding per rendere lo strumento di aggiornamento. il sistema di led è meglio di qualsiasi altro e il compressure sta lavorando bene. non riesco a notare il problema principale. che cos'è? devo studiare su di esso...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Frigo trivalente, pulizia bruciatore e ugello 18/05/2022 16:12 #157953

  • Gipsy82
  • Avatar di Gipsy82
  • Offline
  • New Member
  • New Member
  • Messaggi: 12
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Grazie! questo post è proprio quello che cercavo.
Mi sto cimentando nella manutenzione del frigo e avevo bisogno di qualche dritta.

Il mio problema principale è che mi si è distrutto l'interruttore principale (il mio monta quello a 3 tasti) e non si riesce a trovare come ricambio. Quello che volevo sapere è se è possibile sostituirlo con 3 interruttori a bilico, anche se così facendo si perde la funzione dell'esclusione automatica.

grazie a chi vorrà aiutarmi

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.343 secondi
Powered by Forum Kunena